Archivio «Attualità»

La protezione e la sicurezza dei dati sono due aspetti centrali della cartella informatizzata del paziente (CIP) e pertanto il diritto in materia prevede molte e severe misure tecniche. Il nuovo ausilio per l’attuazione sulla protezione e la sicurezza dei dati della CIP descrive come ogni comunità possa attuare al meglio queste misure. Questo strumento sarà presentato all’Inselspital di Berna mercoledì 28 giugno, al pomeriggio, e in quell’occasione saranno inoltre fornite informazioni sulle basi legali e sull’attuazione pratica.

Read more Incontro informativo sulla protezione e la sicurezza dei dati della CIP

È uscita una nuova scheda informativa in tedesco: I professionisti della salute ai sensi della LCIP

Read more Nuova scheda informativa: I professionisti della salute ai sensi della LCIP

È uscita la 43esima edizione della nuova newsletter di eHealth Suisse, in una veste del tutto nuova.

Read more 43a newsletter «eHealth Suisse»

Il consigliere federale Alain Berset e il direttore del Dipartimento della sanità del Cantone di Zurigo Thomas Heiniger (presidente della Conferenza svizzera delle direttrici e dei direttori cantonali della sanità, CDS) hanno firmato la nuova convenzione quadro di eHealth Suisse. Con l’entrata in vigore della legge federale sulla cartella informatizzata del paziente (LCIP), a metà aprile 2017, cambierà il settore di compiti del centro di competenza e di coordinamento di Confederazione e Cantoni. Su mandato della Confederazione, eHealth Suisse sarà ora responsabile per l’informazione e il coordinamento nazionali della CIP nonché per la verifica tecnica delle condizioni di certificazione delle comunità CIP. La convenzione quadro ha validità illimitata, ma può essere sciolta da ciascuna parte contrattuale con un preavviso di un anno.

Read more La Confederazione e i Cantoni sottoscrivono una nuova convenzione quadro di eHealth Suisse

Con l’entrata in vigore della legislazione sulla CIP il 15 aprile 2017, è iniziata la decorrenza di diversi termini: gli ospedali dovranno essere tecnicamente in grado di leggere documenti nella CIP entro tre anni a partire da quella data, le case di cura entro cinque. Alle comunità CIP già esistenti restano poco meno di sei mesi per presentare una domanda di aiuti finanziari. Le istruzioni e il modulo di domanda sono ora disponibili online sul sito dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Read more Istruzioni concernenti la richiesta di aiuti finanziari

Alcuni (pochi) Cantoni pionieristici hanno già avviato progetti operativi eHealth con un numero più o meno grande di fornitori di prestazioni e pazienti. Ma i temi eHealth e la CIP sono oramai in programma in tutti i Cantoni. Si può inoltre constatare che anche la diversa concezione dello Stato da parte dei Cantoni porta questi ultimi ad assumere ruoli differenti nell’allestimento della CIP quale applicazione principale di eHealth. Alcuni, infatti, prevedono di finanziare la creazione ed eventualmente anche la gestione di una comunità di riferimento eHealth secondo la LCIP mediante fondi pubblici. Altri, invece, pensano di adottare un approccio basato sull’economia di mercato. Qualunque sia la portata del loro impegno, tutti i Cantoni riconoscono ora l’importanza di assumere un ruolo di coordinatore, moderatore o promotore.

Read more I Cantoni quali promotori della CIP

eHealth Suisse ha pubblicato una prima versione beta delle traduzioni dei metadati, che sono ora disponibili in formato elettronico e possono essere scaricati direttamente e in modo strutturato su Art-Decor ed esportati in diversi formati (XML, JSON, CSV, SQL, SVS). Si prega di osservare l’OID, dato che le designazioni dei valueset non corrispondono a quelle dell’ordinanza. Per l’esportazione nei formati XML, CSV, JSON devono essere disponibili tutte e tre le lingue nazionali. In caso di dubbi contattare il seguente indirizzo: info@e-health-suisse.ch.

Read more Prima versione beta dei metadati tradotti

Come standard internazionale consolidato, SNOMED CT (Systematized Nomenclature of Human and Veterinary Medicine – Clinical Terms) è particolarmente adatto a codificare le informazioni mediche dei sistemi primari in ospedali e studi medici. In Svizzera SNOMED CT può essere usato gratuitamente dal 2016. Una nuova scheda informativa riassume i vantaggi e le applicazioni di SNOMED CT e mostra quali sono le offerte di formazione in questo senso.

Read more SNOMED CT: Scheda informativa ed eLearning

È stato elaborato un documento sulle buone prassi e la governance per l’utilizzo di Art-Decor in Svizzera insieme a rappresentanti di IHE e HL7 nonché Kai Heitmann (HL7 Germania, Heitmann Consulting). In Svizzera e a livello internazionale (p. es. ELGA, UE, CEF, IHE) Art-Decor è usato per la specifica dei formati di scambio (templates, valuesets, rules).

Read more Buone prassi e governance per Art-Decor

L'"eHealth Connector" è stato sviluppato per facilitare ai fornitori di sistemi informativi l'accesso alla cartella informatizzata del paziente (CIP) nell'ambiente IHE/CDA. L'elevata complessità degli standard implementati viene strutturata dall'eHealth Connector e resa disponibile attraverso un'interfaccia di programmazione di facile utilizzo. La release della primavera porta una serie d'innovazioni che si trovano nel sito Connector.

Read more Nuova release del eHealth Connector

Ultima modifica 15.06.2022