La cartella informatizzata del paziente

Ospedali e cliniche psichiatriche e di riabilitazione aderenti alla CIP

L’elenco seguente riporta gli ospedali e le cliniche psichiatriche e di riabilitazione che hanno aderito alla cartella informatizzata del paziente (CIP) e hanno risposto al sondaggio di autodichiarazione di H+ e di eHealth Suisse.

Secondo la legge federale sulla cartella informatizzata del paziente (LCIP), gli ospedali per cure acute, le cliniche psichiatriche e di riabilitazione, le case di cura, le case per partorienti e i nuovi studi medici autorizzati dal 2022 sono tenuti ad aderire alla CIP.

Con la disponibilità a livello nazionale della CIP, è compito degli ospedali e delle cliniche predisporre il collegamento tecnico alla CIP e utilizzarla nella pratica clinica quotidiana.

Il collegamento non comporta solamente la stipulazione di un contratto con una comunità o comunità di riferimento certificata. Nell’ambito delle loro attività quotidiane, i fornitori di prestazioni devono infatti anche essere in grado di registrare i documenti rilevanti ai fini delle cure dei loro pazienti e di accedere a quelli già disponibili. Grazie all'Health Provider Directory (HPD), il registro dei professionisti della salute e delle organizzazioni che hanno aderito alla CIP, è possibile verificare se un fornitore di prestazioni ha effettuato il collegamento tecnico alla CIP.

eHealth Suisse non garantisce la correttezza, l’esattezza, l’attualità, l’affidabilità e la completezza del contenuto delle informazioni.

Cantone
Nome della comunità (di riferimento)
La ricerca ha fornito 0 risultati.
Nome
Cantone
Nome della comunità (di riferimento)
Nessun risultato trovato.