Attualità

75a Newsletter di eHealth Suisse

È uscita la 73a edizione della newsletter di eHealth Suisse.

Leggi tutto 75a Newsletter di eHealth Suisse

Die Stammgemeinschaft eHealth Aargau lanciert ihre Betriebsphase und bietet der Aargauer Bevölkerung ab sofort die Möglichkeit, ein EPD zu eröffnen.

Leggi tutto Die Aargauer Bevölkerung kann ein EPD «emedo» eröffnen

Am 30. April 2021 wurde die Stammgemeinschaft des elektronischen Patientendossiers Neuenburg, mit dem Projekt "Mon Dossier Santé" erfolgreich nach dem Bundesgesetz über das elektronische Patientendossier zertifiziert.

Leggi tutto Die Stammgemeinschaft des elektronischen Patientendossiers Neuenburg ist zertifiziert

Per SwissID, l’identità elettronica di SwissSign, si è conclusa con successo l’onerosa procedura di certificazione per l’identificazione sicura. Sono così tre gli emittenti certificati di strumenti di identificazione per la CIP.

Leggi tutto Certificate le identità elettroniche di SwissID

Rapporto sull’interoperabilità

L’obiettivo B3 della Strategia eHealth Svizzera 2.0 prevede l’elaborazione di una strategia di interoperabilità tecnica e semantica. L’azienda AWK, incaricata da eHealth Suisse, ha pertanto redatto insieme a un gruppo di esperti un rapporto articolato sull’interoperabilità. Sono state individuate come prioritarie l’area d’intervento «Trasferimento tra istituzioni sanitarie» e l’area della «Cartella informatizzata del paziente». Il rapporto formula proposte intese a favorire uno scambio dati interoperabile a beneficio sia del cittadino lungo tutto il percorso paziente sia della ricerca nel sistema sanitario. Viene inoltre affermato che l’interoperabilità tecnica presuppone requisiti di natura politico-giuridica. Il comitato di programma CIP ha preso atto del rapporto, che servirà ora a Confederazione e Cantoni come punto di partenza per i successivi lavori strategici. eHealth Suisse pubblicherà il documento in tedesco e francese

Leggi tutto Rapporto sull’interoperabilità

Rapporto di attività 2020

Nonostante un ritardo nei lavori nel 2020, le prime comunità di riferimento sono riuscite a concludere con successo l’iter di certificazione (eHealth Aargau e Südost). Quest’anno saranno certificati altri progetti di attuazione, che diverranno gradualmente operativi. Tutti i soggetti coinvolti hanno operato sotto forte pressione lo scorso anno, lavorando alacremente per portare avanti con pragmatismo la CIP.

Per rafforzare la collaborazione, eHealth Suisse ha creato due importanti nuovi organi per seguire la realizzazione e l’ulteriore sviluppo della CIP in tutto il Paese: i gruppi di lavoro «Coordinamento nazionale di gestione della CIP» e «Gestione strategica dell'ulteriore sviluppo della CIP». Sono proseguiti inoltre i lavori sui formati di scambio, in particolare per la cartella farmacologica informatizzata, al fine di consentire quanto prima l’integrazione di informazioni strutturate nella CIP.

Nonostante le difficoltà organizzative dovute alla pandemia, eHealth Suisse ha continuato a proporre eventi test, workshop e giornate informative.

 

Per ulteriori informazioni sulle attività di eHealth Suisse è possibile consultare il rapporto di attività 2020.

Leggi tutto Rapporto di attività 2020

Jürg Bleuer, der stellvertretende Leiter von eHealth Suisse, ist per Ende April 2021 in den Ruhestand getreten. Mit grossem Engagement und breitem Fachwissen hat sich Jürg Bleuer seit seinem Eintritt vor vier Jahren für den strukturierten Datenaustausch im elektronischen Patientendossier und angrenzenden Prozessen eingesetzt. Zudem hat er die jüngeren Teammitglieder ins weite Feld der «Semantik» eingeführt. Wir danken ihm für den Einsatz und gehen davon aus, dass er im eHealth-Umfeld aktiv bleiben wird. Die Rolle als stellvertretende Leiterin von eHealth Suisse hat auf Anfang Mai 2021 Annatina Foppa übernommen. Sie ist seit 2017 im Team, zuerst im Fachbereich «Information&Befähigung», seit einem Jahr bei «Austauschformate&Semantik». Neu im Team von eHealth Suisse sind zudem seit Anfang Mai 20121 Carole Kaiser und Patrick Jolo. Beide werden sich vor allem mit technischen und semantischen Themen befassen.

Leggi tutto Personelle Wechsel im Team von eHealth Suisse

Die Stammgemeinschaft CARA hat das Zertifizierungsverfahren erfolgreich abgeschlossen.

Leggi tutto Stammgemeinschaft CARA ist zertifiziert

73a Newsletter di eHealth Suisse

È uscita la 73a edizione della newsletter di eHealth Suisse.

Leggi tutto 73a Newsletter di eHealth Suisse

Dato che sempre più persone utilizzano Internet in relazione alla propria salute, è molto importante che i contenuti proposti siano di qualità elevata, privi di barriere linguistiche e facilmente comprensibili.

Pertanto eHealth Suisse raccomanda a tutti gli offerenti di servizi sanitari di far certificare i propri siti web in materia di qualità, credibilità e accessibilità linguistica da istituzioni riconosciute e specializzate in questo ambito. Nella scheda informativa «Trasparenza e comprensione delle informazioni sulla salute pubblicate sul web», eHealth Suisse presenta tre marchi consolidati.

Leggi tutto Nuova scheda informativa «Trasparenza e comprensione delle informazioni sulla salute pubblicate sul web»

Ultima modifica 04.11.2019