Formati di scambio in pianificazione

Al momento un gruppo di affiancamento comune di eHealth Suisse e del cosiddetto «gruppo di lavoro interprofessionale per la cartella informatizzata del paziente» (IPAG) delle associazioni professionali sta allestendo formati di scambio che dovranno poter confluire nel diritto d'esecuzione della LCIP.

eToC / Rapporto elettronico di transizione

Nel «Rapporto elettronico di transizione» (dicembre 2018) sono formulate raccomandazioni per l'uso interdisciplinare dei principali moduli informativi nei trasferimenti da un trattamento terapeutico all'altro. Esse devono essere applicate nei documenti elettronici del «Transition of Care»(eToC), cioè transazioni e trasferimenti da un trattamento terapeutico all'altro, ai fini della comunicazione interprofessionale. I moduli di dati presenti possono trovare applicazione, in modo indipendente tra loro, all'interno di documenti diversi (ad es. nei rapporti di dimissione).

Il passo successivo è quello di sviluppare un caso di studio che illustri come un rapporto di uscita dall'ospedale viene archiviato come «Rapporto elettronico di transizione» nella CIP come documento interprofessionale. Inoltre, l'Unione Europea ha sviluppato un International Patient Summary (IPS), che consente di accedere e trasmettere le informazioni sanitarie dei pazienti in caso di emergenza o di trattamenti non pianificati ovunque e quando necessario. Per poter scambiare in futuro informazioni al di là delle frontiere nazionali, il «Rapporto elettronico di transizione» deve essere adattato in modo da potervi estrarre un IPS.

Ultima modifica 15.05.2019