Formati di scambio esistenti

Formato di scambio Cartella di vaccinazione informatizzata

La cartella di vaccinazione elettronica («eImpfdossier») dispone di maggiori funzioni rispetto a quelle del «certificato delle vaccinazioni» cartaceo: oltre alle date di vaccinazione può contenere anche informazioni che possono essere utili nel contesto vaccinale (p. es. malattie precedenti, allergie, terapia farmacologica attuale, situazione immunitaria). Il formato di scambio eImpfdossier può essere utilizzato nei seguenti casi:

  • Libretto di vaccinazione elettronico (idoneo come documento da integrare nella cartella informatizzata del paziente CIP)
  • Documentazione delle nuove vaccinazioni somministrate (idoneo per la comunicazione tra il personale curante o per una notifica alla CIP al fine di aggiornare il libretto di vaccinazione elettronico)
  • Richiesta di raccomandazione di vaccinazione (idoneo per la richiesta di raccomandazioni di vaccinazione ai cosiddetti CDSS, Clinical decision support systems)
  • Risposta a una raccomandazione di vaccinazione (idoneo per raccomandazioni di vaccinazione dei CDSS)

Formato di scambio Referto di laboratorio elettronico

Il formato di scambio definisce un referto di laboratorio generico (referto di laboratorio elettronico). Con esso i laboratori della Svizzera possono realizzare referti di laboratorio elettronici per i loro clienti, come i medici e gli ospedali, leggibili da un essere umano ed elaborabili elettronicamente da sistemi software. La presente specifica definisce lo standard tecnico e semantico per lo scambio elettronico e strutturato dei referti di laboratorio elettronici. Si basa sui formati di scambio esistenti nel settore dei laboratori e si orienta secondo gli stessi standard e norme internazionali.

Formati di scambio per la Cartella farmacologica informatizzata

Il documento del gruppo di lavoro interprofessionale IPAG «eMedikation als Teil des EPD» del giugno 2017 (La cartella farmacologica informatizzata quale parte integrante della CIP, non disponibile in italiano) è formato dai seguenti documenti elettronici il cui impiego nella prassi deve essere ancora verificato. Ogni documento corrisponde a un profilo IHE (Integrating the Healthcare Enterprise) e permette l'applicazione tecnica nel quadro dell’IHE-Pharmacy-Profile.

  • eCurrentMedication: fornisce una panoramica per quanto possibile completa della terapia farmacologica attualmente seguita da un paziente. Può essere aggiornata con l’ausilio di ulteriori documenti da chi ha in cura un paziente, importata nel suo sistema primario, salvata e/o stampata, ad esempio come posologia per il paziente.
  • eMedicationTreatmentPlan: documenta la decisione terapeutica di chi ha in cura il paziente e serve a introdurre un nuovo medicamento nella eCurrentMedication.
  • Ricetta medica elettronica: prescrizione in forma elettronica di un medicamento da parte del personale medico autorizzato.
  • Dispensazione elettronica: documenta la dispensazione di medicamenti direttamente a un paziente o a un terzo legittimato a riceverli in vista di una successiva somministrazione al paziente, o l’assunzione da parte del paziente stesso oppure la somministrazione da parte di un professionista della salute autorizzato.
  • eMedicationComment: documento informatizzato che consente ai professionisti della salute di registrare adeguamenti di una terapia farmacologica, osservazioni o commenti, come per esempio la sostituzione di un medicamento con il suo generico, l’interruzione dell’assunzione di un farmaco o spiegazioni su modifiche terapeutiche.

Formato di scambio Referti di laboratorio soggetti all'obbligo di dichiarazione in Svizzera

La specifica normativa elaborata per la dichiarazione elettronica di agenti patogeni destinata alla Sezione "Sistemi di dichiarazione dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP)" è stata valutata dall'UFSP ed approvata ad agosto 2013 da eHealth Suisse una volta conclusa l'indagine conoscitiva sul rapporto "Formato di scambio dei referti di laboratorio soggetti all'obbligo di dichiarazione".

Il value set separato è curato dall'UFSP. Coloro che sono interessati al value set possono rivolgersi al seguente indirizzo e-mail: epi@STOP-SPAM.bag.admin.ch.

Formato di scambio Referti di laboratorio nel processo per trapianto di organi

Il 29 gennaio 2014 eHealth Suisse ha approvato il documento "Formato di scambio per referti di laboratorio nel processo di trapianto di organi". Questa guida d'implementazione descrive la notifica dei dati di laboratorio di donatori e riceventi allo "Swiss Organ Allocation System" (SOAS), definisce un formato uniforme per la trasmissione dei dati di laboratorio e fornisce le corrispondenti specifiche a livello normativo. Determinante per l'elaborazione del formato di scambio era l'obiettivo di ridurre possibilmente l'elevato dispendio in termini di tempo e la quota di errori legata all'immissione manuale dei dati. Ciò presuppone l'interoperabilità semantica dei sistemi interessati.

Formato di scambio "Referti di laboratorio per il controllo di qualità"

La Commissione svizzera per l'assicurazione di qualità nel laboratorio medico (QUALAB) è competente per le misure che assicurano la qualità nell'ambito dei laboratori ai sensi della Legge federale sull'assicurazione malattie (LAMal). In accordo con QUALAB, nell'autunno del 2015 eHealth Suisse ha compiuto una consultazione online sul formato di scambio "Referti di laboratorio per il controllo di qualità". Dopo la valutazione dei risultati da parte di QUALAB, il Comitato direttivo di eHealth Suisse ha potuto adottare il formato di scambio a fine gennaio 2017 con valenza di raccomandazione nazionale. Il formato di scambio è pubblicato sul sito web di eHealth Suisse, mentre i relativi value set si trovano sulla pagina internet di QUALAB.

Ultima modifica 21.08.2018